Perché il progetto SNE in Action?

#SNEinAction nasce con l’obiettivo di far conoscere a tutti i futuri genitori un diritto fondamentale per la salute del neonato e la tranquillità delle mamme e dei papà: il diritto, sancito dalla Legge 167/2016, di usufruire del test per lo Screening Neonatale Esteso (SNE).

Lo Screening Neonatale Esteso è un test obbligatorio e gratuito, in grado di individuare circa 40 tra le circa 1000 malattie metaboliche ereditarie al momento conosciute, patologie per le quali esiste una terapia. Si effettua su una goccia di sangue prelevata dal tallone del neonato, permettendo così di identificare precocemente la patologia e di avviare tempestivamente la terapia necessaria.  Per le malattie metaboliche ereditarie comprese nel pannello di screening, la diagnosi tempestiva evita che la patologia si manifesti con sintomi anche importanti alla nascita che possono causare gravi disabilità al bambino.

Effettuare lo SNE alla nascita può cambiare radicalmente il decorso della vita stessa dei neonati affetti e migliorare il loro stato di salute!

Oggi lo SNE consente di diagnosticare un ampio pannello di malattie metaboliche ereditarie e presto sarà possibile diagnosticare un numero anche superiore di malattie in una fase così precoce. In questo senso il nostro paese è sicuramente molto all’avanguardia rispetto alle altre nazioni europee.

Nonostante sia un test salvavita, sicuro e semplice, e benché l’Italia sia all’avanguardia in Europa nell’averlo reso obbligatorio e per così tante patologie, ancora poche persone sanno di cosa si tratta e perché è così importante effettuarlo.

Per questa ragione AISMME, Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie Aps, e SIMMESN, Società Italiana per lo studio delle Malattie Metaboliche Ereditarie e lo Screening Neonatale, hanno voluto coinvolgere le società scientifiche e le associazioni attive nell’ambito delle malattie metaboliche ereditarie, per dare vita a questa campagna informativa con il prezioso aiuto di un testimonial di eccezione, molto famoso tra i fratellini più grandi, Geronimo Stilton, il topo giornalista della nota serie di libri per ragazzi.

Geronimo, da buon giornalista, ci aiuterà a capire perché lo SNE è importante, come funziona, perché farlo e come gestirne i risultati.

Perché il progetto SNE in Action?

#SNEinAction nasce con l’obiettivo di far conoscere a tutti i futuri genitori un diritto fondamentale per la salute del neonato e la tranquillità delle mamme e dei papà: il diritto, sancito dalla Legge 167/2016, di usufruire del test per lo Screening Neonatale Esteso (SNE).

Lo Screening Neonatale Esteso è un test obbligatorio e gratuito, in grado di individuare circa 40 tra le circa 1000 malattie metaboliche ereditarie al momento conosciute, patologie per le quali esiste una terapia. Si effettua su una goccia di sangue prelevata dal tallone del neonato, permettendo così di identificare precocemente la patologia e di avviare tempestivamente la terapia necessaria.  Per le malattie metaboliche ereditarie comprese nel pannello di screening, la diagnosi tempestiva evita che la patologia si manifesti con sintomi anche importanti alla nascita che possono causare gravi disabilità al bambino.

Effettuare lo SNE alla nascita può cambiare radicalmente il decorso della vita stessa dei neonati affetti e migliorare il loro stato di salute!

Oggi lo SNE consente di diagnosticare un ampio pannello di malattie metaboliche ereditarie e presto sarà possibile diagnosticare un numero anche superiore di malattie in una fase così precoce. In questo senso il nostro paese è sicuramente molto all’avanguardia rispetto alle altre nazioni europee.

Nonostante sia un test salvavita, sicuro e semplice, e benché l’Italia sia all’avanguardia in Europa nell’averlo reso obbligatorio e per così tante patologie, ancora poche persone sanno di cosa si tratta e perché è così importante effettuarlo.

Per questa ragione AISMME, Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie Aps, e SIMMESN, Società Italiana per lo studio delle Malattie Metaboliche Ereditarie e lo Screening Neonatale, hanno voluto coinvolgere le società scientifiche e le associazioni attive nell’ambito delle malattie metaboliche ereditarie, per dare vita a questa campagna informativa con il prezioso aiuto di un testimonial di eccezione, molto famoso tra i fratellini più grandi, Geronimo Stilton, il topo giornalista della nota serie di libri per ragazzi.

Geronimo, da buon giornalista, ci aiuterà a capire perché lo SNE è importante, come funziona, perché farlo e come gestirne i risultati.